Seminario: Trasmettere esperienze

convegni28 NOVEMBRE 2016:
SEMINARIO INTERNAZIONALE
Il Dottorato Internazionale Filosofia: Forme e storia dei saperi filosofici e il Dipartimento di Studi Umanistici – Corso di Laurea in Filosofia (Università del Salento)
in collaborazione con il Centro Studi Osservatorio Donna
organizza il seminario internazionale
Trasmettere esperienze.
Per una ermeneutica della differenza
28 NOVMEBRE 2016
ore 09:00
  Monastero delle Benedettine – Via delle Benedettine – Lecce

Intervengono: Francesca Brezzi, Fina Birulés, Luisa Muraro, Suor Luciana, Chiara Zamboni
e per il Centro Osservatorio:  Marisa Forcina ed Elena Laurenzi

GIORNATA SCUOLA ESTIVA_Locandina JPG.jpg

Cacciatori di futuro. I giovani pugliesi e il cambiamento

Cacciatori di futuro. I giovani pugliesi e il cambiamento, a cura di Maria Mancarella e Maria Rosaria Manieri, Ledizioni 2016.

Il volume illustra i risultati di una ricerca sui giovani, nati a cavallo tra la fine degli anni Novanta e il primo decennio del 2000, realizzata tra gli studenti delle scuole medie superiori della regione Puglia. L’immagine che emerge è quella di ragazzi e ragazze che imparano a metabolizzare il rischio, trasformandolo in un mezzo per superare i propri limiti; giovani dall’identità double face insieme “smarriti” e “cacciatori di futuro”, identità camaleontiche, talvolta espressione di diverse categorie di giovani, talvolta facce della stessa medaglia.

Dibattito: Le donne e la politica. Generazioni a confronto

Il Centro Studi Osservatorio Donna
organizza
un dibattito dal titolo
Le donne e la politica. Generazioni a confronto
a partire dal volume curato da
Fiorella Perrone
Rosso un fiore. Intervista a Maria Rosaria Manieri
(Besa 2015).
18 MARZO 2016
18:00

Sala Conferenze della Roasio
Rettorato
Piazza Tancredi – Lecce
promozione_culturale
Maria Rosaria Manieri dialogherà con Bianca Gelli, Maria Mancarella e Marisa Forcina e sono poi previsti degli interventi di donne oggi attive in politica, con diversi ruoli nel nostro territorio, per provare a mettere a confronto le diverse generazioni di donne e anche riflettere sulla trasmissione dei valori e delle battaglie

Donne e politica

«In questa lunga intervista – una conversazione a tutto campo sulla politica e la società italiane – Maria Rosaria Manieri racconta un pezzo di storia di questo Paese attraverso ricordi e suggestioni di una vita passata in politica. Dal primo centrosinistra al ’68, dalle lotte femministe alle grandi conquiste sociali, da tangentopoli alla nascita del berlusconismo, dal Concilio Vaticano II a Papa Francesco, le tappe fondamentali della storia nazionale vengono ripercorse attraverso lo sguardo e la voce di una delle protagoniste, in un inevitabile intreccio tra passato e presente, tra vita pubblica e frammenti di vita privata.
Rosso un fiore, incipit della seconda strofa dell’inno dell’Internazionale, è il titolo evocativo e il filo conduttore. “Due parole simbolo di una storia straordinaria, di amore per l’umanità, di emancipazione e progresso sociale”.
La memoria si presta come strumento per delineare un cambiamento possibile, e, nella misura in cui è possibile, doveroso»  (tratto dalla pagina Besa)

Presentazione libro: “Una società di pace. Il progetto politico utopico di Sylivia Pankhurst” di Anna Rita Gabellone

All’interno dell’inziativa del Comune di Lecce “Itinerario Rosa”,
l’Associazione Ripensandoci
in collaborazione con il Centro Studi Osservatorio Donna
organizza la presentazione del libro
Una società di pace. Il progetto politico utopico di Sylivia Pankhurst
Mimesis 2015
di Anna Rita Gabellone.
15 MARZO 2016
ore 09:30
Conservaorio Sant’Anna – Lecce

promozione_culturaleIntervengono: l’autrice, il giornalista Marco Renna
e per il Centro Osservatorio:  Marisa Forcina e Rossella Bufano

Pankhurst

 «Questa ricerca vuole mettere in luce il progetto politico democratico di Sylvia Pankhurst attraverso l’affermazione dei movimenti popolari. Dopo essersi schierata da parte delle donne, passa a lottare in favore dei diritti delle classi subalterne, fino ad arrivare all’importante attività politica portata avanti nel continente africano, durante e dopo la seconda guerra mondiale, in favore della democrazia. Uno degli aspetti che qui andremo ad esaminare è come abbia lottato per l’affermazione della democrazia e della pace, per una riforma assistenziale e, soprattutto, per dare voce alle classi operaie. La studiosa ha affermato più volte: il popolo deve essere protagonista della politica del proprio paese per ottenere una forma di giustizia sociale».

Formazione: Seminario di sensibilizzazione sulla Violenza domestica

didatticaL’Ordine dei Medici di Lecce e degli Odontoiatri della provincia di Lecce con il patrocinio tra gli altri del Centro Studi Osservatorio Donna organizza
“Seminario di sensibilizzazione sulla Violenza domestica”

 

12 marzo 2016
Sala Convegni
Ordine dei Medici di Lecce
e degli Odontoiatri della provincia di Lecce
Lecce

attivita

 Interviene per il Centro: Laura Corvaglia, Come riconoscere i segnali della violenza, come far emergere la richiesta di aiuto, il profilo psicologico del maltrattante
Violenza Domestica depliant

Violenza Domestica depliant

Violenza Domestica depliant

L’urlo del silenzio. Convegno contro la violenza di genere

convegni
L’Associazione Il Faro con il patrocinio tra gli altri del Centro Studi Osservatorio Donna organizza il Convegno dal titolo
L’urlo del silenzio.
Convegno contro la violenza di genere
9 marzo 2016 ore 16:00
Laboratorio Urbano (ex Officina Lubelli)
Piazza Falconieri
Monteroni di Lecce
 Interviene per il Centro: Anna Maria Rizzo, Tu che non sarai mai mia

IMG-20160229-WA0002